window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-112768718-1');

Baccalà fritto

Oggi proponiamo la ricetta del baccalà fritto, semplice da preparare e dal successo garantito!

Ingredienti:

650g di baccalà Pieragnoli

30g di farina 00

500 ml di olio di semi

1 limone

Per prima cosa dissaliamo il baccalà, lavandolo sotto un getto d’acqua fredda per eliminare il sale in eccesso, tagliamolo a pezzi e mettiamolo in ammollo in una ciotola con acqua, coprite la ciotola con la pellicola e mettetela in frigo nella parte meno fredda. Questa operazione di lavaggio e ammollo deve essere ripetuta circa 3 volte al giorno per 3 giorni consecutivi, dopodiché il baccalà sarà pronto per la cottura.

Prendete quindi il baccalà già dissalato e tagliato a pezzi, mettetelo a sgocciolare, eliminate la pelle e con una pinzetta togliete le lische che troverete accarezzando ogni pezzo con una mano. In una ciotola versate la farina e infarinate i pezzi su tutti i lati, adagiateli su vassoio così saranno pronti per la frittura.

Versate l’olio di semi in una padella e scaldatelo bene finché non raggiungerà una temperatura compresa tra i 180° / 190° e immergete i pezzi di baccalà per circa 4/6 minuti (dipende dallo spessore dei pezzi).

Quando risulteranno ben dorato scolateli e posizionateli su un foglio di carta fritti per eliminare l’olio in eccesso.

Servite il baccalà fritto ancora fumante guarnito con fette di limone.

Buon appetito!

Prova i nostri prodotti

Scopri le nostre ricette

Titolo

© 2022 Pieragnoli. Tutti i diritti riservati.

Torna in cima