Ottenuta dalla refilatura della pancia del maiale, salata e successivamente stagionata. Tagliata a metà o nelle pezzature desiderate e messa sottovuoto