window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-112768718-1');

Stracchino, il formaggio stanco

Stracchino Pieragnoli

Lo stracchino, il formaggio stanco, si definisce così perché storicamente veniva preparato con il latte delle mucche stanche, dopo una giornata di transumanza.

Lo stracchino, chiamato anche formaggio stanco, è uno dei formaggi freschi più apprezzati e consumati in Italia. Ottimo per panini, piadine o da solo, questo formaggio di origine lombarda, porta con se una storia e una tradizione molto particolare.

Il suo nome deriva dalla parola “stracc” che nel dialetto regionale lombardo significa “stanco”. Lo stracchino veniva infatti preparato con il latte munto delle vacche stanche dopo una lunga giornata di transumanza.
Fare questo formaggio però, ai tempi, era una necessità. Bisognava infatti sfruttare al meglio il poco latte che le vacche, ormai a corto di energie, riuscivano a fare alla fine di una giornata passata a marciare.
I pastori avevano quindi bisogno di un prodotto dall’alto contenuto energetico, che richiedesse una stagionatura breve, che fosse energetico e senza il bisogno di una spurgatura o una lunga coagulazione.

LA PRODUZIONE DELLO STRACCHINO 

Tecnicamente stiamo parlando di un formaggio fresco a pasta molle, che deve essere prodotto con latte vaccino intero.
Lo stracchino ha una stagionatura molto breve, e deve essere fatto utilizzando latte appena munto, che si lascia coagulare nel caglio per circa mezz’ora. Successivamente viene fatto riposare per circa un giorno, al termine del quale comincia la salatura e infine si procede con la stagionatura.

Ricco di sali minerali e vitamine, lo stracchino è un formaggio dall’alto valore nutrizionale, che si contraddistingue per l’ottimo contenuto di calcio e fosforo, elementi sempre utili per il nostro corpo!

E voi? come mangiate lo stracchino? Scopri lo stracchino Pieragnoli sul nostro sito!

Ti è piaciuto questo articolo? Segui tutte le news del Pieragnoli!

Seguici su Facebook e Instagram, e iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre novità!

Archivio news

Titolo

© 2022 Pieragnoli. Tutti i diritti riservati.

Torna in cima