Tipici delle tavole natalizie, cotechino e zampone sono i re delle festività. Accompagnati da lenticchie, fagioli o purè, sono il simbolo della tradizione.

Seppur diversi nella forma, non lo sono nella sostanza: carne di maiale magra e grassa, macinata grossolanamente, unita poi a cotenna di maiale, tritata molto finemente. Ciò che li distingue è l’involucro, la zampa di maiale, quella anteriore, per lo zampone e il budello, per il cotechino. Il primo è un po’ più consistente in termini calorici, perché in fase di cottura la cotenna della zampa rilascia il grasso. Entrambi perfetti abbinati ad una buona bottiglia di Lambrusco.

Prodotto stagionale