window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-112768718-1');

Capocchia

Capocchia

Capocchia, soprassata, capofreddo o coppa di testa, ha tantissimi nomi, ma in ogni caso si tratta di parti “povere” del maiale quali coda, lingua e cartilagini, tenute insieme grazie ad un antico metodo di cottura. Tipico salume della regione Toscana, è disponibile aromatizzata al prezzemolo o agli agrumi.

Apprezzata come ripieno di panini e schiacciate, in cucina ha vari impieghi.

Si può mangiare con il pane toscano, nell’insalata leggermente condita con piccoli cubetti di scorza di limone oppure può completare un classico antipasto toscano.

Prova la capocchia Pieragnoli

Archivio News

Torna in cima